Come trasformare un profilo in una pagina Facebook

Guida operativa: come unire un profilo e una pagina Facebook.

 

Questo articolo vi guiderà attraverso i vari passaggi che consentono di trasformare un normale profilo privato di Facebook in una pagina aziendale, convertendo la maggior parte degli amici in fan della nuova pagina e trasferendo i contenuti (fotografie e video) dal primo alla seconda.

Caratteristiche importanti di questa guida:

  • è estremamente aggiornata, facendo riferimento a dati di inizio 2017
  • è basata su una case history reale e piuttosto complessa, gestita dalla nostra agenzia
  • le informazioni contenute hanno consentito di portare a buon termine il lavoro assegnato, le variabili in gioco sono talmente numerose da impedirci di garantire il buon esito nel 100 % dei casi.

 

Perché trasformare un profilo in pagina su Facebook

 

Le motivazioni che possono portarvi a questa scelta sono molteplici, se state per intraprendere questo passaggio molto probabilmente siete titolari di un'attività che desidera sfruttare le potenzialità del social media marketing, oppure gestite in prima persona questi aspetti per l'azianda in cui lavorate.

In entrami i casi non possiamo che essere d'accordo con voi. L'utilizzo di un profilo privato per scopi commerciali è altamente sconsigliato per una serie di ottime ragioni:

  • costituisce un utilizzo di Facebook che contravviene le direttive ufficiali del social network, che può decidere arbitrariamente di chiudere il profilo utilizzato in modo scorretto. Va da se che perdere tutti i propri amici e dover ripartire da zero non è una prospettiva particolarmente allettante
  • i profili privati non consentono la realizzazione delle sempre più fondamentali azioni a pagamento, meglio note come Ads. Si tratta di strumenti indispensabili per una strategia di social media marketing seria ed efficace, non fatevi tagliare fuori!
  • la reputazione e l'immagine che derivano dall'utilizzo per scopi commeciali di un profilo privato non sono lontanamente paragonabili a quanto ottenibile attraverso una presenza qualificata: si tratta di decidere tra un'immagine da spammatori o da azienda seria e strutturata. La scelta ci sembra scontata.

 

Trasformazione del profilo, informazioni importanti

 

Ci sono alcune cosa da tenere presente prima di iniziare la procedura:

  • la conversione non elimina il profilo privato che vogliamo trasformare, questo continuerà ad esistere, invariato, anche al termine dell'intera procedura e sarà l'amministratore della nuova pagina
  • l'operazione permette di trasformare quelli che erano gli amici del profilo in fan ("mi piace") della nuova pagina che creeremo. Tuttavia si tratta di un passaggio che, a seconda del numero di amici, potremmo dover eseguire in più fasi (lo vederemo di seguito); inoltre la trasformazione non è automatica, gli amici possono decidere (attraverso il banner di notifica che riceveranno) di non diventare fan della nuova pagina
  • non è possibile trasferire i post, vi sarà permesso migrare i contenuti come foto e video, ma se volte recuperare i post, questi andranno ricreati da zero (un po' di copia/incolla), magari sfruttando la funzione di post-datazione
  • si tratta di un'operazione una tantum, una vota avviata non può essere interrotta e cancellare la nuova pagina creata vi impedirà di effettuare la trasformazione per sempre
  • non va assolutamente modificato il nome della pagina o del profilo di partenza durante il processo di migrazione, che, come vedremo, ha la durata di 14 giorni; farlo comporta l'interruzione della conversione. Al punto 4 della guida descriveremo come intervenire sul nome della pagina in modo più sicuro.

 

Trasformazione del profilo, guida step by step

 

Fatte dunque le opportune valutazioni siete pronti per iniziare la migrazione, vediamo come eseguirla ad opera d'arte.

 

1. Avviare la migrazione

Assicureatvi di accedere al profilo che volete trasformare; verificato ciò accedete a questa pagina: https://www.facebook.com/pages/create/migrate/

 

 

Attenzione, cliccando sul pulsante "Inizia" la procedura comincierà senza ulteriori richieste di conferma e verrà creata una pagina che si basa sul vostro profilo, utilizzandone il nome, come descitto nella schermata che comparirà. 

La schermata successiva vi informa che:

  • il vostro profilo non è cambiato, continua ad esistere invariato e sarete amministratori della nuova pagina
  • si apre una finestra di 14 giorni, utile per il trasferiemnto di contenuti multimediali dal profilo alla pagina e soprattutto degli amici.

Cliccando nuovamante sul pulsante "Inizia" si avrà accesso ad una schermata che consentirà di svolgere queste operazioni ed aggiungere informazioni alla nuova pagina, che al momento è ancora vuota.

 

2. Trasferire amici e contenuti

Il primo step consiste nell'inserimento delle informazioni base del profilo:

  • categoria: scegliete la categoria che meglio rappresenta la vostra attività, la scelta potrà essere effettuata soltanto tra le altrnative proposte da Facebook durante la digitazione, si tratta comunque di una scelta reversibile in ogni momento, quindi procedete senza indugio
  • nome: come detto prima, non modificate il nome della pagina prima dello scadere dei 14 giorni, vederemo in seguito come farlo, ma in questa fase potrebbe interrompere (per sempre) il processo di migrazione
  • indirizzo
  • numero di telefono
  • breve descizione.

Come per la categoria, anche le ultime 3 voci elencate sono liberamente modificabili in ogni momento, niene di definitivo dunque.

 

Il secondo step è forse il più interessante, poichè permette di trasformare i vostri amici in fan della nuova pagina:

nella colonna destra della schermata trovate le varie categorie di amici, al centro l'elenco degli amici disponibili in quel momento per l'invio della richiesta. Come anticipato in precedenza, se il numero di amici è elevato, è probabile che non tutti siano disponibili per l'invito immediatamente; nessun problema, verranno sbloccati gradualmente tutti nel corso dei 14 giorni della migrazione. Non dovrete far altro che accedere alla schermata regolarmente durante il periodo: clicate sul messaggio di testo colorato di rosso che troverete sulla home della vostra nuova pagina, situato nella colonna di destra:

 

Ti restano 14 giorni per trasferire le informazioni dal tuo profilo.
Invita gli amici, copia album fotografici e altro ancora dal tuo profilo nella tua Pagina.

 

Selezionate un piccolo (10) gruppo di amici ed effettuate un test di conversione, cliccando sul pulsante "Avanti" i primi amici selezionati dovrebbero diventare fan della vostra nuova pagina in pochi minuti. Se il primo test va a buon fine accedete nuovamente alla schermata e cominciate a selezionare gruppi più nutriti di amici per la conversione, fino a che non avete esaurito l'elenco a disposizione.

 

Nel terzo step vi sarà consentito di selezionare e trasferire gli album fotografici presenti nel vostro profilo personale.

 

3. La vostra nuova pagina

Una volta completata la fase di migrazione vi troverte di fronte alla vostra nuova pagina, qui una serie di suggerimenti per una corretta gestione iniziale:

  • impostate subito un amministratore aggiuntivo della pagina. La ragione è presto detta: un profilo che è stato trasformato in pagina posside, con grande probabilità, delle caratterstiche che lo espongono maggiormante al rischio di cassazione da parte di Facebook. In caso di pagina con amministratore unico, il verificarsi di questa eventualità comporta automaticamante l'impossibilità di accedere alla pagina, poichè non vi sono più amministratori attivi. Impostate quindi subito un altro profilo di vostra fiducia come amministratore accedendo alla pagina "Impostazioni", "Ruoli della Pagina", "Assegna un nuovo ruolo nella Pagina", selezionando dal menu a tendina i privilegi di amministratore ed aggiungete il nome del profilo oppure la mail a cui è associato

 

 

  • impostate un'immagine di copertina ed un'immagine di profilo che vi rappresentino al meglio
  • compilate i campi presenti nella sezione "Informazioni della Pagina"
  • avviate e completate la procedura di verifica della vostra nuova pagina, per salvaguardarla da eventuali malintenzionati, migliorarne il posizionamento nei risultati di ricerca e conferire un'immagine di professionalità generale.

 

4. Nome della pagina

Come detto in precedenza, il nome della pagina non può essere modificato durante i 14 giorni necessari alla migrazione, sorge tuttavia in questo ambito uno dei problemi più complessi realtivi alla trasformazione di pagine.

Prendiamo ad esempio una situazione di questo tipo:

il signor Mario Rossi, proprietario del ristorante Bella Napoli, sta utilizzando il suo profilo personale per fare attività commerciale e decide, correttamente, di trasformarlo in una pagina ufficiale Facebook, poichè gli amici sono effettivamente profili importanti dal punto di vista della promozione e vuole quindi trasformarli in "mi piace".

Gli amici (se profilati) rappresentano un patrimonio che non va sprecato, tuttavia questo scenario presenta delle problematiche aggiuntive, dovute alla grande differenza tra il nome profilo "Mario Rossi" ed il nome del ristorane "Bella Napoli". Questo perchè la nuova pagina che verrà creata prenderà il nome dal profilo personale, e nonostante sia poi possibile (trascorsi i 14 giorni della migrazione) cambiare questo nome, va tenuto presente che Facebook consente solo cambiamenti minimi al nome della pagina. Inoltre, in base al numero di "mi piace", queste modifiche potrebbero essere contingentate.

In parole povere: Facebook non permetterà mai di modificare il nome pagina da "Mario Rossi" "Bella Napoli", quindi la nuova pagina sarà inutilizzabile.

Possibile soluzione:

le possibilità di modifiche al nome di un profilo privato sono meno restrittive. Quello che consigliamo dunque è di intervenire, prima di avviare la procedura di trasformazione, modificando il nome del profilo. Riprendendo l'esempio visto sopra, potremmo modificare il nome "Mario Rossi" in "Bella (nome) Rossi Napoli (cognome)". In questo modo la nuova pagina sarà denominata "Bella Rossi Napoli", sarà quindi sufficente rimuovere "Rossi" al termine della migrazione per ottenere il risultato voluto.

Avvertenza:

Facebook sta diventando sempre più restrittivo anche per quanto riguarda i nomi dei profili privati, quindi una modifica come quella suggerita potrebbe far scattare una procedura di verifica. In questo caso non procedete per via documentale, altrimenti Facebook potrebbe reimpostare il nome che troverà sul vostro doceumento come nome profilo, ed a questo punto non ci saranno più possibilità di modifica. Procedete piuttosto con altre modalità, come il riconscimento fotografico dei vostri amici.

 

La nostra agenzia si occupa da anni della gestione della presenza social di aziende ed attività commerciali. Per ogni tipo di consulenza non esitate a contattarci.

 

Richiedi un preventivo

 


 Se questo articolo ti è stato utile, faccelo sapere con un like!