Un nuovo modo di fare pubblicità

La creatività non conosce confini. Bisogna fare delle proprie paure punti di forza, per non alimentare i vecchi o i nuovi problemi. Biskrem, Strongbow e Adidas hanno avuto la loro idea vincente.

Il digitale ha riformulato molte regole nel campo creativo pubblicitario ed ha modificato in maniera quasi radicale il modo di fare marketing. La pubblicità creativa inglese, infatti, che fino a qualche tempo fa era considerata tra le migliori, negli ultimi anni si trova a sgomitare con le altre per farsi notare.

“Tutto il mondo del marketing e della pubblicità si sta trasformando. I diversi brand sono continuamente in cerca di nuove idee creative” osserva Martin Brooks, capo esecutivo dell’agenzia digitale Work Club di cui sono clienti Asda e Heineken. “Emergere con l’idea creativa più interessante è sempre di estrema importanza, tenendo comunque in considerazione le esigenze dell’audience."

La tecnologia digitale ha creato benessere e scompiglio, in accordo con Andre Laurentino, direttore esecutivo dell’agenzia TWBA di Londra. “C’è maggiore distrazione” dice. “Troppa pressione sui responsabili dei brand per mettere a fuoco migliori strategie, interessare e farsi notare”.

Omaid Hiwaizi, planning director della Sapient Nitro, afferma che le agenzie creative più flessibili, aperte a nuove idee e capaci di reagire ai rapidi cambiamenti, superando un qualsiasi approccio tradizionale, potranno sopravvivere in futuro.

Ma non va dimenticato che un’idea creativa va sintonizzata con le specificità di un prodotto e con i diversi obiettivi strategici, solo successivamente si possono davvero sfruttare a pieno le tecnologie del momento.

Di seguito tre interessanti esempi di come competenze digitali e tradizionali, ed un eccellente team–work, hanno prodotto idee capaci di promuovere sia un brand che i suoi valori.

Biskrem Instagram Adventure - Guarda il video

 

Biskrem, noto marchio turco di biscotti, con l’aiuto dell’agenzia Arno Brasco, ha creato un gioco d’avventura su Instagram attirando migliaia di nuovi clienti.
Il consumatore è invitato a giocare sul social, ad interagire per salvare il futuro di Biskrem, arrivando a conoscere in questo modo anche la storia del marchio. Un utilizzo senz’altro innovativo della nota piattaforma, che raramente prima d’ora era stata sfruttata in tal modo a fini di marketing. Quello che è ancora più interessante è che la “Instagram Adventure” riesce a sfruttare tutti gli elementi del social (foto, video, mappe, tag, messaggi diretti e ricerca). 

 

 The world's first digital bottle top - Guarda il video

 

Un altro esempio è lo StartCap di Strongbow, un tappo connesso digitalmente. Il gadget, sviluppato da Work Club per il sidro di mele distribuito in Italia da Heineken, è capace di creare un’esperienza live del brand. Il tappo è in grado di rilevare il momento dell’apertura e, interfacciandosi con dispositivi esterni grazie alla tecnologia RFID, inviare un segnale per azionare luci, musica e quant’altro.

 

Adidas window shopping - Guarda il video

 

Adidas, nel negozio NEO di Norimberga, ha realizzato un gioiello tecnologico, sviluppato dalla TBWA Helsinki, per connettere la vetrina di un negozio con un qualsiasi smartphone. La vetrina Adidas si è trasformata in un enorme touch screen, che ha permesso ai consumatori di combinare in modo live i diversi capi di abbigliamento, per poi concludere la spesa sul proprio telefonino. Questo prototipo funzionante ha permesso al negozio di trasformarsi in uno store virtuale.

Questo tipo di innovazioni confermano come le idee vincenti nel mondo del marketing e della comunicazione non nascono dal solo sfruttamento di tecnologie innovative; talento creativo e comprensione dei consumatori, oltre alla selezione dei giusti strumenti pubblicitari, sono tutti elementi fondamentali.